MOC al Centro Medico Subiaco

M.O.C.

Al Centro Medico Subiaco è attivo il servizio MOC DEXA per la valutazione dell’osteoporosi.

Ma cos’è e a che cosa serve?

La mineralometria ossea computerizzata (MOC), è lo strumento per la misura della densità minerale ossea attraverso l’utilizzo di raggi X.
L’assorbimetria a raggi X a doppia energia (DEXA) comporta l’emissione di due fasci di raggi X, con differenti livelli di energia, che vengono inviati sul tessuto osseo del paziente. Una volta sottratto l’assorbimento del tessuto molle, è possibile determinare l’assorbimento del fascio da parte dell’osso e quindi la densità minerale ossea. La scansione DEXA è in genere utilizzata per diagnosticare e valutare l’evoluzione dell’osteoporosi, la densità minerale ossea e per misurare la composizione corporea e la percentuale di grassi con un alto grado di precisione. Mediante specifici algoritmi matematici viene calcolata la misura del patrimonio minerale dello scheletro, il quale è costituito in prevalenza da cristalli di idrossiapatite di calcio.

Questo test è consigliato a tutte le donne e gli anziani.

L’osteoporosi è una malattia caratterizzata da un basso contenuto di calcio nelle ossa, dalla progressiva perdita di tessuto osseo, con conseguente fragilità dello scheletro e predisposizione alle fratture. Il legame fra menopausa ed osteoporosi è noto da tempo: la cessata produzione di estrogeni da parte delle ovaie rappresenta un fattore di rischio per l’insorgenza della malattia.

L’esame non è invasivo e il rischio da radiazione per il paziente è minimo, infatti è stato calcolato che la dose di radiazione assorbita nel corso dell’esame è di circa 1/10 della dose di un rx torace standard.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Open chat
Ciao, hai bisogno di aiuto o vuoi prenotare una visita?
Powered by